martedì 16 ottobre 2007

16/10 - Le Segreterie Nazionali verso il 19: coordinamento RSU, sciopero, trattativa

Lo scorso venerdì 12 ottobre l'azienda comunicava alle segreterie nazionali di "ritenere estremamente utile" un confronto con i sindacati, da tenersi venerdì 19 ottobre alle 16.30; con questo comunicato di ieri 15 ottobre le segreterie nazionali ne informano le RSU:

Alla luce della lettera giunta oggi dall’azienda - nella quale ci comunica che si rende disponibile a un confronto sindacale senza pregiudiziali già per venerdì prossimo nel tardo pomeriggio a Roma - diviene ancora più importante la riuscita della mobilitazione e dello sciopero proclamato per il giorno stesso 19 Ottobre. Occorre compiere un importante sforzo di mobilitazione, cioè, per la riuscita dello sciopero in tutto il gruppo e perché si abbia la massima partecipazione ai diversi presidi sotto le prefetture, al fine di avere il massimo rapporto di forza possibile nei confronti dell’azienda Vodafone.

Nel comunicato di oggi le segreterie propongono all'azienda di posticipare l'incontro al 20 ottobre e convocano il coordinamento RSU per il pomeriggio del 19 ottobre invece del 22 ottobre:

Le Segreterie Nazionali hanno proposto a Vodafone di incontrarsi il giorno dopo lo sciopero (20 Ottobre), al fine di verificare la disponibilità ad un confronto senza pregiudiziali. L’incontro avverrà quindi dopo lo sciopero ed i diversi presidi che nella mattinata si terranno sotto le Prefetture, per cui diviene fondamentale la massima mobilitazione per la loro riuscita.
Vi informiamo inoltre che il Governo (Ministero delle Attività Produttive e Ministero del Lavoro) ci ha comunicato la disponibilità ad un eventuale tavolo di mediazione, tra le Organizzazioni sindacali e l’impresa stessa.
Vi preavvisiamo inoltre che il Coordinamento Nazionale delle RSU sarà ovviamente convocato per il pomeriggio del giorno antecedente l’incontro con l’azienda, in un orario tale da favorire la massima partecipazione possibile.

9 commenti:

M(BO) ha detto...

Se veramente il coordinamento RSU sarà il 19, non sarebbe male far finire la manifestazione con un sit in nel luogo dove ci sarà il coordinamento RSU, per far sentire ai delegati e ai segretari nazionali che i lavoratori gli sono vicini in questi difficili momenti.

Cobas in Wind ha detto...

Le Segreterie CGIL-CISL-UIL sono in evidente "panico".
Su questo sciopero si è detto tutto ed il contrarrio di tutto. La verità è che qualcuno parla di "lotta", di "rapporti di forza", ma poi vuole che ognuno presidi casa sua. Alla faccia dell'unione che fa la forza!!!
Ci era parso di capire che molti Lavoratori volevano manifestare tutti insieme. Basterebbero solo i 914 ... per fare un bel po' di rumore. Non vi disperdete!!!

Anonimo ha detto...

Si deve ridurre il perimetro.

Anonimo ha detto...

ROMA VUOLE LA LOTTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Anonimo ha detto...

VERGOGNOSO!
FARE UN COORDINAMENTO IL GIORNO DELLO SCIOPERO!
E I DELEGATI NON POTRANNO PARTECIPARE!
STANNO BOICOTTANDO LA MANIFESTAZIONE DI ROMA E PURE I PRESIDI CHE HANNO MESSO IN CAMPO LORO STESSI!
SONO PAZZI! O FORSE...
VABBE`, SPERO NELLA COERENZA DEI DELEGATI NEL CONFERMARE ROMA PER LA MANIFESTAZIONE!

Anonimo ha detto...

AH! IL COORDINAMENTO PER EVITARE DI ESSERE VISIBILI LO FARANNO A MILANO! COSI` NON LI DISTURBIAMO!
CHE SCHIFO!!!

ANONIMO PADOVANO

Anonimo ha detto...

ma dove hai letto che lo fanno a milanoooooooooooo???

Anonimo ha detto...

TE LO DICO IO, INGENUO, CHE SEI DI PADOVA? O UNO DELLA CRICCA SEMPRE PIU` ISOLATA DEI DELEGATI EPOREDIESI?
SUVVIA...
ABBIAMO DA LAVORARE E FARE RIUSCIRE LA MANIFESTAZIONE.
TU CHE OBIETTIVO HAI?

Anonimo ha detto...

E' la disfatta totale quando i lavoratori assumono le decisioni e mettono il sindacato da parte vuol dire che siamo pronti per indirre il VS-DAY che sta' per il Vaffanculo Sindacato Day.Propongo come data il 31 Ottobre.

Telemaco