martedì 23 ottobre 2007

22 e 23 ottobre: le assemblee per il mandato alla trattativa

(è possibile inviare brevi resoconti delle assemblee a redrep@gmail.cm)

IVREA:
favorevoli 130
contrari 70
astenuti 0


MILANO:
Votazione sull'ordine del giorno delle segreterie sul mandato a trattare l'esternalizzazione:
favorevoli 11
contrari 302
astenuti 17


Votazione sull'ordine del giorno presentato dalla RSU:
favorevoli 298
contrari 3
astenuti 32

PADOVA:
Cari colleghi
Vi riportiamo I risultati delle votazioni tenutesi nelle assemblee di ieri 23 ottobre 2007.
L’ordine del giorno denominato “Esternalizzazione”, nel quale hanno votato, con voto segreto, solo i colleghi appartenenti ai gruppi interessati alla cessione del ramo d’azienda presenti, ha avuto il seguente esito:
votanti 104
favorevoli 85
contrari 17
nulle 2

L’emendamento riguardante il punto 1 (“la quantita’ dei lavoratori coinvolti nel trasferimento di ramo non puo’ essere un tabu’ per l’azienda, il numero puo’ essere ridotto”), non e’ stato approvato dall’assemblea.
L’ordine del giorno denominato “garanzie su piano industriale”, nel quale hanno votato, con voto palese, tutti i colleghi presenti, ha avuto il seguente esito:
votanti 303
favorevoli 278
contrari 10
nulle 15

Pertanto entrambi gli ordini del giorno sono stati approvati dall’assemblea dei lavoratori.
Vi terremo aggiornati sull’esito dell’incontro che iniziera’ nella mattinata di oggi a roma.


BOLOGNA:
I risultati per il CC Vodafone Bologna della votazione a scrutinio segreto sull’ordine del giorno delle segreterie nazionali del 20/10 “Garanzie su piano industriale” (a Bologna non si votava sulle esternalizzazioni in quanto la sede non è direttamente coinvolta):
votanti: 216
favorevoli: 44
contrari: 157
astenuti/nulle: 15

I lavoratori hanno poi approvato a larghissima maggioranza per alzata di mano il seguente ordine del giorno:
"Le lavoratrici ed i lavoratori di Vodafone Bologna, riuniti in assemblea,
- Ritengono sia stato politicamente scorretto e non rispettoso nei loro confronti convocare un coordinamento il giorno stesso dello sciopero che ha visto anche lo svolgersi di un’importante manifestazione a Roma, incompatibile di fatto con il coordinamento tenutosi lo stesso giorno a Milano, spostando la data di convocazione originariamente prevista per il 22 ottobre.
- Ritengono l’od.g. proposto dalle O.O.S.S. Nazionali insoddisfacente e inaccettabile il percorso intrapreso dalla Segreteria Nazionale in merito alla cessione di ramo di azienda.
- Ritengono che non vi sia ragione alcuna per andare a trattare una cessione che stiamo osteggiando dal minuto dopo che e’ stata annunciata, tanto piu’ ora che i risultati mediatici, dopo le importanti e riuscitissime mobilitazioni messe in campo fino ad oggi, la cui visibilita’ sta crescendo sempre piu’, dai colorati e partecipati cortei di Roma, alla manifestazione di Milano, alle iniziative sui singoli territori, i blocchi stradali, le apparizioni in noti programmi televisivi e alle radio cominciano a confortare i nostri sforzi.
La estrema pericolosita’ di una rapida e ripetuta proliferazione di queste devastanti iniziative aziendali, non permette di abbassare la guardia;
Con tali presupposti danno mandato alla rsu, al coordinamento e alle Segreterie Nazionali di proseguire nella vertenza in corso per bloccare questa sciagurata e preoccupante cessione, estendendo la mobilitazione a tutto il settore delle telecomunicazioni, per aumentare il rapporto di forze a nostro favore, per dare spazio a tutti quei lavoratori e delegati che da altre aziende vedono il pericolo e chiedono di unirsi a noi, solidali e consapevoli della necessita’ di difendersi tutti, nel modo piu’ compatto possibile, da tali pericolosi scenari futuri."

PISA:

E' stato votato un o.d.g alternativo, che implicitamente ha bocciato quello nazionale che non e’ stato messo in votazione; tale o.d.g ha ricevuto nelle assemblee 229 voti favorevoli, 4 contrari, 11 astenuti.

ROMA:
Non si è votato.

NAPOLI mattino:
A Pozzuoli si e` conclusa l'assemblea del mattino, L'assemblea sovrana ha chiesto di procedere con voto palese, ed ha eletto un presidente che ha verbalizzato la votazione.
Durante la votazione Le RSU e le OOSS confederlali hanno abbandonato l'assemblea, si sono comunque regolarmente proseguite le operazioni di consultazione seguendo la modalita` di contare, per semplificazione tecnica, i lavoratori che si esprimevano con voto contrario facendoli passare attraverso il corridoio della cassa della mensa; e richiedendo in quel momento a tutti, se intendevano esprimersi in maniera negativa
circa il mandato alle OOSS.
Le consultazioni hanno prodotto il seguente risultato.
Mandato a discutere/trattare con l'azienda circa il piano industriale
di cessione ramo d'azienda:
Voti favorevoli: 0
Voti contrari 244.

Il presidente ha redatto un verbale che verra` inviato a tutte le oo.ss., alle segreterie governative ed agli organi di stampa.

CATANIA:
Non si è votato.

36 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma a che servono? A Ivrea hanno vinto i SI, idem faranno Milano e Padova. Ragazzi prendete esempio da Bologna e Napoli.
SVEGLIATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Anonimo ha detto...

A milano hanno vinto i no!!!

Anonimo ha detto...

bravi a milano allora!!!

Anonimo ha detto...

Risultati votazioni Milano :

Favorevoli 11 ( si)
astenuti 17
CONTRARI 301 (no)

A fanculo tutti i TL di merda che hanno votato sotto schiaffo!!!!

Anonimo ha detto...

si sa per le altre sedi?

Anonimo ha detto...

mi è sfuggito qualcosa... ma a Ivrea avevo letto bene che avevano vinto i NO? Ora invece hanno vinto i SI... mah...

Anonimo ha detto...

Che brutta cosa combattere contemporaneamente contro azienda, sindacati venduti e anche ignoranza e disinformazione dei lavoratori.

Anonimo ha detto...

Occhio ai TL vi vogliono fregare.

Anonimo ha detto...

PER ANONIMO 2007 22.36
mi pare che nessuno abbia accolto la tua provocazione.Quando si butta il sasso e poi si nasconde la mano.....si sente puzza di STRONZATA!

Anonimo ha detto...

a padova hanno vinto i SI....
non so di quanto ma credo tipo 100 a 30....un po' per colpa dei colleghi ma soprattutto per il modo indecoroso in cui CGIL ha condotto l'assemblea: appena la voce del NO si alzava veniva investita di improperi sulla sua mancanza di spirito sociale, etc, etc, e di minacce di ogni tipo. per noi minoranza del NO è stata un'esperienza terribile: i corrotti CGIL hanno seminato infamie e menzogne sui propositori del NO. PURTROPPO QUEI MAIALI NON CI SEGUIRANNO A COMDATA SE NO LA UNA REGOLATA GLIELA SI DAVA!

Anonimo ha detto...

I padovani si devono sempre far riconoscere... non ho parole....

Anonimo ha detto...

Non ho capito una cosa: i SI e i NO si sommano da tutte le sedi?

Anonimo ha detto...

PER 24 ottobre 2007 0.49

La prossima manifestazione voi popolo del NO di Padova unitevi a noi.

ciao da ccbo

Anonimo ha detto...

ragazzi per voi da ROMA anche questo schifo CI VIENE DA …..vomitare

Proprio nel giorno del secondo sciopero della vertenza Vodafone sulla cessione di 914 Lavoratori, inspiegabilmente la “casta”, le segreterie nazionali di Slc-Fistel-Uilcom “accettano” di sedersi al tavolo delle trattative con l’Azienda.
Proprio non capiamo il motivo di un incontro fissato nel bel mezzo di un’azione di mobilitazione e quindi con le relazioni sindacali bloccate.

E soprattutto credevamo fossero finiti i tempi “delle cosiddette ristrette”, riunioni tenute da Azienda e segreterie nazionali di Slc-Fistel-Uilcom che precedevano quelle con le RSU nazionali.
Pre-riunioni che puntualmente finivano con la firma di ipotesi, accordi, accordini vari, che di fatto esautoravano il ruolo degli RSU, la vera voce dei Lavoratori.

Che cosa c’e’ dietro questo incontro?
Le trattative debbono prevedere la presenza dei Rappresentanti dei Lavoratori per garantire la massima trasparenza su ogni passaggio di questa triste vicenda.

La Ugl Telecomunicazioni continua la mobilitazione insieme ai Lavoratori di Vodafone, chiedendo la riapertura di un tavolo delle trattative che veda come condizione essenziale la “clausola di reintegro per i 914 Lavoratori”.


Roma, 18 ottobre 2007 le segreteri nazionali

Anonimo ha detto...

l'invasione degli ultrapadovani...i sindacati ci hanno provato ovunque ed ovunque i lavoratori hanno fatto capire che non si vende un cazzo...tranne a padova...come al solito...i cyborg sempre pronti a seguire i pifferai magici, finiti nel burrone non vi sfracellate meravigliati.

un appello ai sostenitori del no untivevi a noi un ultimo appello ai pecoroni svegliatevi vi stanno facendo il servizietto!!!

Anonimo ha detto...

RAGAZZI OGGI COME DICE IL COMUNICATO DI ROMA SI INCONTRANO TUTTE QUANTE LE RSU RICORDIAMOCI CHE VINCE LA MAGGIORANZA SU QUALSIASI ACCORDO...VISTI QUEI 4/5 BASTARDI .....ROMA CE LA METTERA` TUTTA X EVITARE LA CESSIONE!!!!
USATE IL CERVELLO E DATEVI UNA SVEGLIATA CAZZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Anonimo ha detto...

Colleghi di Padova, la risposta avrebbe dovuto essere NO secco. Il prossimo sciopero non so se saremo a Roma x la terza volta, ma sarebbe bello che ci foste anche voi.

Un saluto da Bo

Ps: quand'è che voi TL uscirete dalla mediocrità del tipico yesman?

Anonimo ha detto...

Sono veramente schifata…
Sono entrata in area questa mattina, e la gente continuava a guardarmi con sorrisetto di chi ha vinto..
Si.. un viaggio di sola andata verso Comdata..
Sono senza ritorno, senza coscienza, e senza cervello.
Sembrano quei pupazzi soprammobili con la testa mobile che fanno sempre di si,
qualunque cosa sentano.
In saletta sentono parlar me, e dicono di si…
Briefing con azienda, e dicon di si..
Parlano i sindacati e dicon di si..
Vanno al voto e dicon di si…
SVEGLIA!!! Riuscite a pensare con la vostra testa??
Riuscite a togliervi quei prosciutti dagli occhi e vedere cosa sta succedento??
La matematica non e’ davvero il mio mestiere, ma ci vuol poco a fare 2+2.
Padova, mi fai vomitare, colleghi padovani… siete dei poveri inetti, senza testa, senza idee, senza coraggio,
senza coscienza, senza amor proprio, e senza dignita’ ( con le dovute eccezioni).
IO mi sono defilata dal sindacato ed ho fatto diffida.
IO, mi guardo allo specchio la mattina.
IO non mi faccio mettere i piedi in testa da nessuno..
Non vengo calpestata come la merda…
IO…

Anonimo ha detto...

Ho saputo che stamattina le segreterie si incontrano a Roma avete dettagli in merito?

una dei 914 da Roma ha detto...

Padova ... ma come avete potuto votare SI!!
Ma vi siete rimbambiti tutti insieme???
Ma non vi informate, non vi confrontate, seguite solo la scia del vostro padrone cone un perfetto cagnolino...
CHE SCHIFO!

Anonimo ha detto...

Lavoro a padova, ora sono a casa in maternita' e seguo la vicenda via internet...non sono potuta andare a votare ma devo dire che se e' vero che i colleghi di padova hanno votato si allora mi vergogno per loro!!
la cosa bella e' conoscendoli saranno per i corridoi a lamentarsi ..
collegi senza attributi
per piacere da oggi in poi state zitti!!!
...una domanda ma quando l'azienda fara' i nomi dei 914? Inoltre ,per i sindacati chi state rappresentando dei numeri o delle persone? Siamo sicuri che abbiano votato gli aventi diritto....

Anonimo ha detto...

Guardate Forum alle 11.30 su rete 4 oggi!
Una nostra collega di Napoli contro un menager di Roma per la causa Vodafone!!!
Tutti in sala pausa ad accendere la tv!

Anonimo ha detto...

x 10.47 forum e` finto ti pagano mio fratello c`e` stato falla finita

Anonimo ha detto...

Guardate Forum alle 11.30 su rete 4 oggi!
Una nostra collega di Napoli contro un menager di Roma per la causa Vodafone!!!
Tutti in sala pausa ad accendere la tv!

Anonimo ha detto...

per gli ultimi interventi...
facciamo che questo blog non perda di significato...
Continuiamo ad essere seri! altrimenti le pesone cominceranno a non usarlo piu'...
e' una delle poche armi che abbiamo!!!!

Anonimo ha detto...

10.59 secondo me tu hai seri problemi al cervello!!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao sono Raffaele Puzio, gentilmente vi chiedo di fermare tutti gli insulti e i proclami minacciosi nei confronti sia delle RSU sia dei colleghi che si affidano alle iniziative delle Confederazioni sindacali.

Il mio post non vuole essere una provocazione, semplicemente un invito a moderare i termini poichè tra lavoratori adesso si sta arrivando a fratture insanabili anche a livello personale.

Grazie per l'attenzione, ai colleghi di Pozzuoli vi chiedo di aderire al mio appello che ho girato ad un gruppo di lavoratori affinchè ci siano le condizioni per discutere "civilmente" fra noi.

Raffaele Puzio

IL PROFESSORE DI VESUVIANO ha detto...

V come Vergogna
V come Vodafone
V come Vaffanculo

leggete
http://lavoro.tiscali.it/articoli/07/ottobre/lavoro_vodafone_138.html

Anonimo ha detto...

job posting...

Anonimo ha detto...

COMUNICATO SINDACALE PADOVA:
Cari Colleghi,

Vi riportiamo I risultati delle votazioni tenutesi nelle assemblee di ieri 23 ottobre 2007.



L’ordine del giorno denominato “Esternalizzazione”, nel quale hanno votato, con voto segreto, solo i colleghi appartenenti ai gruppi interessati alla cessione del ramo d’azienda presenti, ha avuto il seguente esito:



votanti 104

favorevoli 85

contrari 17

nulle 2



L’emendamento riguardante il punto 1 (“la quantita’ dei lavoratori coinvolti nel trasferimento di ramo non puo’ essere un tabu’ per l’azienda, il numero puo’ essere ridotto”), non e’ stato approvato dall’assemblea.



L’ordine del giorno denominato “garanzie su piano industriale”, nel quale hanno votato, con voto palese, tutti i colleghi presenti, ha avuto il seguente esito:



votanti 303

favorevoli 278

contrari 10

nulle 15



Pertanto entrambi gli ordini del giorno sono stati approvati dall’assemblea dei lavoratori.



Vi terremo aggiornati sull’esito dell’incontro che iniziera’ nella mattinata di oggi a roma.



RSU Triveneto = MERDEEEE!!!

Anonimo ha detto...

Ciao sono Raffaele Puzio,

"Il mio post non vuole essere una provocazione, semplicemente un invito a moderare i termini poichè tra lavoratori adesso si sta arrivando a fratture insanabili anche a livello personale.
Raffaele Puzio"

bravo!! In fondo non era questo che volevate fare! Vuoi dirmi che chi rimane in vodafone parla bene di chi se ne va? Alla fine molti diranno che e' meglio che alcuni se ne sino andati ..altrimenti non mi spiego perche' tutti i dipendenti del cc non siano andati a Roma sidacati o non sindacati! Sicuramente c'e' chi pensa agli altri e sono solidali con chi e' stato "cacciato" ma altri pensano a se stessi ..poi pero' vedremo quando avranno bisogno come se la caveranno da soli!!

Anonimo ha detto...

ccbo....ci saremo...PADOVA

Anonimo ha detto...

da Roma:
Miceli, segretario nazionale slc cgil ha dichiarato che i voti delle assemblee "ERANO STATI CONFUSI" PER CUI HA "DECISO DI METTERCI UNA PIETRA SOPRA" E CHE "LA DECISIONE DOVEVA ESSERE PRESA DAI DIRIGENTI DEI TERRITORI". per napoli il funzionario cgil e i delegati confederali si sono espressi per il si, contrariamente a quanto avevano espresso i lavoratori. milano roma e bologna hanno votato NO. le segreterie hanno fatto votare i delegati della rete di palermo e ancona! per cui al contrario di quanto uscito dalle assemblee hanno fatto vincere il SI.

tutto questo offende e scandalizza il mondo del lavoro.

prima volta che la Cgil non da' seguito al mandato dei lavoratori, tra brogli per fini oscuri e mancate consultazioni.

intervenga epifani!

DA DOMANI RACCOGLIAMO LE DIFFIDE SU TUTTI I TERRITORI
DOVRANNO FIRMARLE TUTTI I LAVORATORI, QUESTA GENTE NON CI RAPPRESENTA PIU'

IL PROFESSORE DI VESUVIANO ha detto...

Rimango sconcertato su tutto quello che sta accadendo,dopo la farsa delle votazioni comunque si decide di andare a fare l'accordo.Questo lo si sapeva gia' e' difficile che le 3 sigle accettino una sconfitta.C'e' solo una cosa da fare domani mattina tutti in massa vi presentate all'ufficio del personale e fate disdetta poi se convocano un'assemblea basta disertarla anche quello vale come silenzio assenso.Poi mi e' venuta un'idea fate un colletta preparate dei cartelloni pubblicitari mod. 6x3 tipo :Cessione Avvenuta,I Lavoratori Vodafone ringraziano Azienda e Sindacato per non aver rispettato le loro volonta' e fateli affiggere fuori tutti i centri commerciali delle grandi citta'.

Anonimo ha detto...

TEAM LEADER SERVO, MI FAI PENA.

Anonimo ha detto...

combined penguin impenetrable europrof cheating text incensed swing declarations toolkit strict
masimundus semikonecolori