sabato 6 ottobre 2007

Vodafone compra Tele2 Italia

Con un'operazione di 775.000.000 euro Vodafone ha comprato Tele2 Italia e Tele2 Spagna.

La notizia su la Repubblica, Il Corriere della Sera e Il Sole 24 ore.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Il problema e' che mediaticamente i lavoratori hanno poco spazio,all'indomani del riuscito sciopero e' stato annunciato l'acquisto di tele2 che ha catalizzato l'attenzione di un pubblico alcune volte poco attento.

Credo sia necessario utilizzare con ancora maggiore fervore, se possibile averne di piu' perche' a Roma tutti erano molto galvanizzati ed uniti, il materiale fotografico e video all'interno delle strutture di condivisione che la rete offre oltre che sfruttare iptv di portali dedicati alla comunicazione online.

In Bocca al Lupo.

Anonimo ha detto...

Ma non credo che basti Internet...è ancora informazione di secondo piano, fatta da piccoli portali.
La massaia o l'operaio, probabilmente non utilizza internet per informarsi.
Tantissimi comprano ancora il giornale la mattina e/o seguono esclusivamente la TV.

Il più grande quotidiano nazionale (Repubblica) fino ad ora ha proprio "snobbato" la questione Vodafone sull'esternalizzazione.
Il sito di Beppe Grillo, nonostante i solleciti, non ha ancora preso in considerazione la questione Vodafone.

E se si protestasse dinanzi alla RAI?

...o meglio se si acquistasse una pagina (tipo Repubblica)? Se una pagina di Repubblica o il Corriere della Sera dovesse anche costare tanto (facciamo 30.000 euro) e dei 9000 dipendenti, solo 5000 volessero partecipare con una quota, sarebbero 6 euro a testa spesi per un'ottima causa (6 x 5000=30000).

Perché non lo si fa'? Oggi siamo già al 6 Ottobre ed il 1primo novembre i 914 saranno ceduti! Una volta ceduti i 914, oramai, la lotta è persa! A chi si aspetta? Ai politici che stanno già litigando sul walfare? E se il Governo dovesse cadere per via di PRC, cosa accade? In fumo molte promesse di Tibaldi o di Rosa Rinaldi?

Inoltre non dico che sarei sospettoso ma di sicuro non fiducioso al 100% delle segreterie sindacali nazionali (quante volte hanno abbandonato i lavoratori o sono stati troppo immobili)
E poi la verità viene a galla: è inutile che le sigle sindacali sparano la balla grossa di 3000 manifestanti a Milano per far bella figura! E' necessario che si sveglino le coscienze anche del più assonnato dei lavoratori, altrimenti nessuno regala niente.

Anonimo ha detto...

Non basta sicuramente internet ma bisogna iniziare da qualcosa per far circolare l'informazione.
L'invito ad utilzzare il mezzo era solo per iniziare a divulgare l'informazione in modo programmato.

Non credo sia semplice acquistare la pagina di un quotidiano ma credo sia un'ottima idea ma impegnativa.

Di certo c'e' il poco spazio dedicato alla questione su giornali e tv.

Anonimo ha detto...

In questo momento Internet è un mezzo che ci permette di non essere censurati.. La stampa è controllata, finanziata, manipolata...Date un'occhiata a questo link http://www.pressante.com/index.php?option=com_content&task=view&id=669&Itemid=39&mosmsg=Grazie+per+il+tuo+voto%21
AGUZZIAMO IL NOSTRO INGEGNO,bisogna inviare mail non solo ai ministri, ma anche a chi fa controinformazione, alla guzzanti, grillo, santoro,marco Travaglio,Dario Fo..Chiediamo di essere accolti al programma Anno Zero.Diamo la nostra voce scrivendo sui Blog di queste persone, magari chi sa usare bene il web puo' creare anche un MySpace,uno spazio piu' visibile. Ma ovviamente affianco a queste idee DOBBIAMO ESSERCI FISICAMENTE continuando a lottare e manifestare!!In attesa del prossimo sciopero nazionale i colleghi di Roma dovrebbero proclamare un ulteriore sciopero come abbiamo fatto qui a Napoli,cosi' da andare a manifestare ancora a montecitorio e sotto la sede Rai...Colleghi li' a Roma avete dei punti nevralgici che bisogna sfruttare!!!Adesso è importante non perdere tempo,il 15 ottobre è una data lontana,bisogna riempire gli spazi vuoti..RESTIAMO UNITI!!

Anonimo ha detto...

SCUSATE IL LINK DEL PRECEDENTE POST NON ERA COMPLETO. ECCOLO: http://www.pressante.com/index.php?
option=com_content&task=
view&id=669&Itemid=39&mosmsg
=Grazie+per+il+tuo+voto%21

Anonimo ha detto...

che fine faranno gli operatori dei call center transcomWW/tele2???