lunedì 1 ottobre 2007

1/10 - Catena sms contro la People Survey

Comincia oggi la Vodafone People Survey, indagine aziendale effettuata in tutte le sedi mondiali della multinazionale Vodafone Group PLC, affidata all'agenzia esterna Hay Group; in contemporanea è anche partita la catena sms "Boicotta la Survey! Giralo!", che si sta diffondendo tra tutti i lavoratori Vodafone.
L'obiettivo è manifestare la propria contrarietà alla strategia aziendale nazionale anche agli occhi delle decine di gruppi Vodafone stranieri coinvolti nella ricerca della multinazionale, facendo crollare in maniera apparentemente inspiegabile l'adesione all'indagine - che l'anno scorso è stata, per Vodafone Italia, dell'83%.


33 commenti:

Andrea CC Ivrea ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Andrea CC Ivrea ha detto...

Ciao a tutti,
volevo fare un paio di riflessioni su quello che sta accadendo in queste ore forse solo qui ad Ivrea, ma non credo che che questo clima si respiri solo qui da noi. Io lavoro in Vodafone, prima Omnitel da circa dieci anni. Anni durante i quali ho sentito l' azienda parlare ai suoi dipendenti facendo passare il messaggio che ognuno di noi faceva parte di una grande famiglia, di essere noi l'azienda, fatta di persone che ogni giorno portano il loro contributo e guai se qualcuno sopratutto nei primi anni non socializzavae non partecipava attivamente a questo spirito di gruppo.Ore di plenarie dove ci veniva presentato il nostro lavoro come un contributo indispensabile per il valore di questa societa'. Bene di fronte a tutto questo, di fronte a quelle parole a quello che molti di noi credevano, di far parte realmente di un' azienda che senza ombra di dubbio e' sempre stata votata al dio denaro (com'e' giusto che sia) ma con un'attenzione verso i dipendenti, a coloro che realmente hanno fatto grande Vodafone.Bene, oggi mi trovo di fronte a gente indifferente, di fronte a slogan ammutolenti "beh tanto non tocca me" e forse ancor peggio "ma si ormai siamo stati venduti'. Colleghi che ancora oggi non sanno se aderire allo scipero, che si lamentano che vanno contro tutto e tutti.Alcuni invece dopo avere parlato con chissa' quale detentore della verita' e del nostro fututo rientrano beati e rassicurati convinti, che tutto questo non sia in fondo un problema e che forse come qualcuno vuole farci credere sia addirittura una cosa buona e che ogni preoccupazione sia priva di senso e di realta' pratica. Forse qualcosa mi sfugge e per carita' forse non sono mai riuscito ad entrare bene nei meccanismi in cui mi trovavo. Ma cazzo ragazzi di fronte ad una cosa simile ...ad una fiducia tradita perche' di questo stiamo parlando perche' a questo punto i casi sono due o ci hanno sempre raccontato cazzate e ci considerano dei benemeriti idioti oppure qualcosa non torna...Forse e ripeto forse questa cosa che non torna, questa cosa che ci rimbomba nella testa dovrebbe scuoterci tutti, farci riflettere sul fatto che alla fine non abbiamo contato piu' di tanto e tutte le parole, quante parole sentite, dette alle varie performance dialogue sul quanto siamo bravi e belli....sulle motivazioni che ci hanno raccontato per le scelte aziendali di centralizzare ad Ivrea e non solo alcune attivita', vendendocele per un merito per un' occasione da prendere al volo e saper sfruttare... e per come eravamo capaci. Bene io di fronte a queste considerazioni mi chiedo come cazzo possiamo credere alle parole di coloro che continuano a dirci di stare tranquilli....gli stessi che fino poco tempo fa ci dicevono che eravamo bravi e belli e che centralizzavano per i nostri meriti....ma ci vogliamo dare una sveglia...Qui signori miei il palo diventa sempre piu' grosso e inizia a forza di spingere a fare davvero male...
Mi spiace davvero molto vedere dei miei compagni che ammiro e ai quali in questi anni ho imparato a volere bene stare male ma davvero male, in quanto ci avevano creduto di essere bravi, di fare qualcosa di importante...e sopratyutto per essersi fidati. Credo che al di là di tutto al di la delle preoccupazioni lavorative sia davvero ma davvero triste essersi fatti prendere per il culo....e quel che e' peggio e' che molti di noi lo stanno ancora porgendo tirandosi giu' del tutto i pantaloni.
Andrea cc Ivrea

Anonimo ha detto...

QUESTO IL COMUNICATO GIRATO DAI COLLEGHGI DI BOLOGNA SU MANIFESTAZIONE ROMA. leggetelo, io andro` a Roma insieme a tantissimi altri!
INTERESSANTISSIMO:

Ciao ,

Da questo momento partiamo con la raccolta di adesioni per l’importantissima manifestazione del 5 ottobre a Roma.

Quella della Capitale sara` una grande manifestazione, unitaria, cosi` come era stato deciso a stragrande maggioranza dai delegati di tutta Italia nell’ultimo Coordinamento Nazionale tenutosi a Roma.

Sorprende aver appreso, leggendo il comunicato delle Segreterie Nazionali, che venisse indicata la sede di Milano come luogo della manifestazione; questa sede non e’ stata decisa dal Coordinamento Nazionale dei delegati di tutte le sedi ed e’ operativamente irraggiungibile dai tanti colleghi dei territori del sud, in prima fila in questi giorni nella battaglia per respingere l’esternalizzazione.

Noi andremo a Roma:

1)perche’ in linea con la democratica decisione assunta dai rappresentanti dei Lavoratori;

2)perche’ organizzativamente rappresenta il baricentro naturale in cui si puo’ ritrovare il maggior numero di persone provenienti da tutte le sedi Vodafone;

3)perche’ Roma e’ la sede delle Istituzioni e della politica, e’ quindi il luogo piu’ idoneo in assoluto per cominciare un ragionamento volto alla modifica di una legislazione del lavoro che permette sempre piu` spesso operazioni sciagurate come quelle che Vodafone sta tentando di mettere in campo.

Per questo, per l`unita` dei lavoratori e di tutte le sigle, noi saremo nel grande e partecipato corteo romano che segnera’ un punto da cui ripartire per creare le condizioni che permettano di modificare l’attuale assetto legislativo che regolamenta il mondo del lavoro, per riaffermare il valore delle regole e della rappresentanza, nell’interesse di tutti, lavoratori e sindacato.

Qualcuno si sta assumendo una grave responsabilita’.

Sarebbe grave se qualcuno anteponesse interessi di sigla alla massima riuscita della manifestazione, infrangendo la legittimita` del coordinamento (suprema forma di espressione dei lavoratori), rischiando di minare la riuscita della manifestazione e non rispettando le regole della stessa CGIL che e’ un patrimonio del mondo del lavoro e orgoglio dei delegati.

Ora invece e` il momento dell`unita'. Tutti a Roma. Rsu Bologna

Anonimo ha detto...

D'accordo con l'intervento della Rsu di Bologna. Dobbiamo essere uniti e lottare e non facciamoci scoraggiare da chi ha ancora il coraggio di dire che questa "è una grande opportunita"! C'avete rotto!! non siamo cosi stupidi!

TUTTI UNITI VERSO ROMA

xx cc bo

cary73 ha detto...

ciao a tutti ...
c'e' qualche rsu di bologna napoli o roma?
e' importante
Grazie

Anonimo ha detto...

Tutti a Roma, facciamoci sentire... Compagni di Napoli questa volta non vi lasciamo da soli!!!!!

Anonimo ha detto...

Sarebbe molto interessante bloccare la survey ma io ancora non ho ricevuto alcun sms

Anonimo ha detto...

nessun rsu di bo-na-rm per Cary73?

Anonimo ha detto...

Risposte consigliate per la survey:

Sono orgogliosa/o di lavorare per Vodafone --- Lo ero
Sono orgoglioso/a di lavorare per Vodafone Italia --- Ma non me l'hai gia' chiesto?
In generale, come valuti Vodafone, paragonata ad altre Aziende di cui sei a conoscenza -- A Guantanamo non ti fanno storie sull'abbigliamento
Consigli i prodotti e servizi Vodafone ai tuoi parenti e amici --- Si, l'mnp in uscita
Tutto considerato, attualmente, quanto sei soddisfatto/a di Vodafone come Azienda? --- Posso rispondere tra un mese?
Gli obiettivi e le priorità del team a cui appartengo sono chiare --- Si, traslocare
Le persone del mio team hanno chiaro come il loro lavoro sia legato agli obiettivi e alle priorità del team --- Non sappiamo neanche se avremo ancora la mensa
Conosco gli obiettivi che devo raggiungere durante lo svolgimento del mio lavoro --- Anche questo non me l'hai gia' chiesto?
Nel mio team il lavoro è ben organizzato --- Ovvio, qualcuno si occupa di fare gli scatoloni, altri danno il bianco alla nuova sede
Il mio responsabile fa il possibile per ridurre al minimo le procedure e le regole superflue --- Stai tranquillo, non camabiera' niente
Le persone del mio team sono aggiornate sui cambiamenti organizzativi che le coinvolgono --- Un certo Verna ci ha detto che ci terra' aggiornati
In generale, dove io lavoro le persone contribuiscono il piu' che possono nel fare il loro lavoro --- E' che non lo so dove lavoro
Ho una buona conoscenza degli obiettivi strategici e delle priorità di Vodafone Italia --- Ne vende 900 per poi prenderne 2500, pero' nega.
In questo momento gli obiettivi e le priorità di Vodafone Italia sono coerenti con il contesto di mercato --- Per mercato si intende la tratta delle bianche?
Consiglieresti Vodafone Italia come posto dove lavorare --- Mavaffanculo
Le possibilità di raggiungimento dei tuoi obiettivi professionali continuando a lavorare per Vodafone --- ci fai o ci sei?
Per quanto tempo pensi di continuare a lavorare per Vodafone --- 1 mese

Anonimo ha detto...

Se non hai ricevuto nessun sms vuol dire che nessuno ha pensato di mandartelo.
Fatti una domanda e datti una risposta!
:-)

Anonimo ha detto...

NON SERVE RICEVERE L'SMS PER NON ADERIRE ALLA SURVEY! BASTA IGNORARLA. CIAO

Anonimo ha detto...

cary73 ciao, se vuoi puoi mandare mail a rsu bologna e ti risponderemo subuito, ciao

Anonimo ha detto...

QUi a Bologna i Tl stanno facendo scollegare le persone per compilare
la survey...e la gente accetta...
e la compila..

Anonimo ha detto...

Basta scolegarsi e guardare il monitor per una quindicina di minuti, senza compilare nulla...

Anonimo ha detto...

... o compilarla con i voti piu' bassi ...

Anonimo ha detto...

IO PROPONGO DI IGNORARE COMPLETAMENTE LA MAIL.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
io invece credo che la survey vada compilata, essendo molto, molto sinceri...Voglio proprio vedere dopo tanti "non sono d'accordo--molto male" etc etc se i risultati saranno sempre Belli Alti Biondi e CON Occhi Azzurri !!!

Anonimo ha detto...

NON POSSONO OBBLIGARVI A COMPILARE LA SURVEY!!!! Scusate le maiuscole in tono di urlo...

Anonimo ha detto...

C**zo! obbligare a compilare la survey. Questo è l'assurdo! Questi sono dei Fascisti!

Anonimo ha detto...

chi ha detto che qualcuno obbliga a compilarla scusate?

Anonimo ha detto...

Io l'ho compilata, potete immaginare come...
perche' voglio proprio vedere quali saranno i risultati finali. Sicuramente risultera' come al solito che a Vodafone City si sta una figata e tutto va bene... state tranquilli... va tutto bene.

mavaffanculo...

Non che abbia ancora bisogno di prove per capire quanto crudelmente bugiardi e privi di etica siano i nostri padroni.


Una venduta

Gio. ha detto...

Il mio migliore amico è lo specchio..perchè,quando io piango lui non ride mai.

Abili commedianti e pessimi attori si accalcano sgomitando; smaniano per le attenzioni di un uomo di cui fino a ieri non conoscevamo il sorriso.

Oggi queste persone improvvisamente ci sorridono, questo non e` male, ma non riesco a non chiedermi perche` non lo abbiano fatto prima.

Oggi queste persone improvvisamente ci sorridono, questo non e` male, ma non riesco a coprendere cosa ci sia di tanto divertente.

Oggi queste persone improvvisamente ci sorridono, questo non e` male, se solo non ricominciassero come se nulla fosse dopo averci visto sorridere di rimando.

Il sorriso abbonda sulla bocca degli stupidi.

Gio.

Anonimo ha detto...

Condivido appieno le parole del collega Andrea: la cosa che fa più male è proprio quella di SENTIRSI PRESI IN GIRO dopo anni passati (festività comprese) a lavorare in quell'INGRATA azienda.....ed ora è davvero DIFFICILISSIMO trovare motivazioni per continuare a lavorarci.
POVERI ILLUSI, quelli di noi che, in questi giorni “tranquillazzati” dai TL, vedono il passaggio a Comdata come “qualcosa di buono” ed una “nuova sfida da vincere”.
Proprio ora che l’azienda riparte con decisione con i servizi di rete fissa, MORTIFICA e SVENDE persone (alcune di esse davvero molto in gamba) che negli anni hanno contribuito a far crescerla e farla diventare quella che è.
VODAFONE LIBERA CASA, ma “LIBERA” anche 914 dipendenti.

Gio ha detto...

Non ti chiedero` di scollegarti, e di uscire in strada per picchettare via jervis, perche` so che 80 euro di multa incideranno sul tuo bilancio familiare.

Non ti chiedero` di indossare in CC quella maglietta perche` so che hai paura, paura che questa scelta pregiudichi il tuo futuro in Vodafone oggi e in Comdata domani.

Non ti chiedero` di far squillare all`infinito quel maledetto telefono prima di rispondere per questa azienda, perche` so che hai paura, paura dello sguardo del tuo Team Leader.

Non ti chiedero` di non segnare le tue pause su Repi e di farle nel momento in cui la legge lo prevede, perche` so che hai paura, paura di dover difendere verbalmente un tuo diritto.

Non ti chiedero` di non compilare la People Survey o di compilarla dicendo quello che pensi, perche` so che hai paura che questo questionario possa non essere anonimo.

Una cosa sola ti chiedo.

Renditi conto che HAI PAURA.

Gio.

Anonimo ha detto...

E' giunto il tempo di abbandonare le paure che da tempo accompagnano il nostro cammino.
Questo è il tempo di prendere coscienza di lavoratori,di cittadini,di esseri pensanti.
E' il tempo di manifestare ad UNA SOLA VOCE il nostro pensiero,il tempo dell'opportunismo ad ogni livello appartiene ad un modo di ragionare che,scorrendo gli interventi appassionati di questo blog,è abbandonato alla grigia mediocrità che fino a ieri affumicava gli occhi.
Oggi possiamo alzare lo sguardo e guardare più in là della mera sussistenza.
Oggi possiamo restituire a noi stessi quella dignità troppe volte accantonata.
Oggi ,domani,il 5 di ottobre e fino a che la Nostra Voce non sarà degnamente ascoltata.
Ci vediamo a Roma il 5 ottobre!
Un saluto da Ivrea.

PAM ha detto...

RITENGO OPPORTUNO NON COMPILARE LA SURVEY SE NON CI SONO DATI DA ANALIZZARE NON CI SONO NEANCHE TRUCCHI, SICCOME LI FARANNO ALLORA MEGLIO NON COMPILARE NULLA E DELETTARE LA MAIL.
PAMELA BOLOGNA

Anonimo ha detto...

COMUNICATO UFFICIAL E 2 OTTOBRE DELLA RSU BOLOGNESE

Ciao a tutti,



di seguito il risultato delle adesioni raccolte nel solo pomeriggio di oggi con le altre notizie per la grande manifestazione di Roma.



81 colleghi hanno gia` prenotato il posto sui pullman e tante altre manifestazioni di appoggio e di solidarieta’ si stanno sviluppando (commoventi le tante mamme dispiaciute che non potranno esserci e che sottoscrivono quote d`adesione).



intanto continuano le sottoscrizioni per i pullman autofinanziati; sara` importante essere in tanti a Roma.







Sorprende l’incredibile numero di mail , a noi non riferibili , inviato nel pomeriggio dall`account “comunicati sindacali” ( addirittura 3, un record!!!) che palesa il tentativo di disorientare e danneggiare la riuscita della partecipata e unitaria manifestazione romana senza ottenere risultati: infatti la compattezza e la chiarezza con cui i lavoratori di questo call center si stanno muovendo dimostra quanta consapevolezza ci sia della situazione e su chi poter contare per organizzarsi per affrontare questa lunga e difficile vertenza.







Fioccano le adesioni:

da Catania, dove probabilmente 2 pullman partiranno il 4 notte alla volta di Roma (viaggiando di notte!)

da Roma arriveranno con l’intera famiglia.

da Napoli si organizzano auto, treni e pullman.

da Ivrea parteciperanno, nonostante la distanza (circa 1400 km in un giorno) e le difficolta’ che potete immaginare, con una delegazione.

Altri si stanno aggiungendo, per esempio lavoratori ex interinali, che sentono questa battaglia anche come la loro.



L`obiettivo e` raggiungere 800 persone a Roma su 4000 dipendenti (nonostante le “azioni di disturbo” e l`altra “manifestazione” convocata incredibilmente nonostante le problematiche e i limiti come descritto nel nostro precedente comunicato). Questo sarebbe uno straordinario successo, indispensabile per cercare di tenere aperta questa partita e spingere per impedire in futuro altre iniziative aziendali analoghe.



Bisogna muoversi uniti nel merito delle questioni, come stiamo facendo noi lavoratori di Bologna.

Proveremo anche a sollecitare un intervento del mondo politico che non puo` piu` stare a guardare; a tal proposito ci sara’ un incontro con un esponente del Ministero del Lavoro. Altre iniziative si stanno sviluppando.



Dobbiamo mettere in campo tutte le azioni utili, a partire da quelle proposte dal coordinamento dei delegati e condivise dai lavoratori che possano avere il massimo dell’efficacia.



I 914 possibili esternalizzati devono essere la nostra stella polare, il resto conta davvero poco.



Grazie a tutti.





RSU BOLOGNA

Anonimo ha detto...

Io personalmente ho compilato la Survey... non ho nemmeno chiesto i 15 minuti per compilarla (quando mai ci hanno fatto scollegare per la Survey)...
L'ho compilata diligentemente lasciando un lungo commento (spero venga letto) in cui chiarivo l'ennesima mancanza di rispetto nell'inviarmela... Mi riferisco alle domande del tipo:

Per quanto tempo pensi di continuare a lavorare per Vodafone?

o la migliore è:

Come valuti Vodafone a tenere le persone migliori (se non erro era formulata così) a cui ho risposto:

perche’ credete che noi 914 cedute siamo le peggiori?

Anonimo ha detto...

Non fatevi trascinare dall'emotività... Non compilate la survey!!!! Questo sarà l'unico segno tangibile!!! I dati risultati dalla Survey, potranno sempre essere ritoccati, mentre una scarsissima adesione è sicuramente più difficile da digerire.

Anonimo ha detto...

Credo nelle battaglie sociali. Questa mi tocca particolarmente da vicino perché in Vodafone ci sono entrata 10 anni fa, una delle più anziane! Vodafone ha 12 anni per cui l'ho fatta nascere e crescere insieme a tutti quei colleghi che poco più che ventenni hanno cominciato a lavorare lì e a dare la vita... eh si perché coi turni non si scherza, stai al chiodo sabato, domenica, mattina notte, natale e capodanno come capita capita... Ed ora che ci hanno consumati,.... ora che siamo più che usati, esauriti... ci buttano via. Certo a me non tocca... stavolta... ma il mio capo è questo, è uno che butta via le cose ( non mi azzardo ad usare le parole persone quando parlo di lui) una volta che non gli servono più.
Questi potenti, anzi PREPOTENTI è ora che la piantano, la devono fare finita!
Per cui a partire da ora inviterò quanti più conosco a partecipare alla manifestazione Vodafone perchè se è vero che questo disastro è stato possibile grazie alla legge 30, è ora che la eliminano.. Invitate tutti quelli che conoscete perché la legge 30 riguarda TUTTI!

Anonimo ha detto...

credo nelle battaglie sociali. Questa mi tocca particolarmente da vicino perché in Vodafone ci sono entrata 10 anni fa, una delle più anziane! Vodafone ha 12 anni per cui l'ho fatta nascere e crescere insieme a tutti quei colleghi che poco più che ventenni hanno cominciato a lavorare lì e a dare la vita... eh si perché coi turni non si scherza, stai al chiodo sabato, domenica, mattina notte, natale e capodanno come capita capita... Ed ora che ci hanno consumati,.... ora che siamo più che usati, esauriti... ci buttano via. Certo a me non tocca... stavolta... ma il mio capo è questo, è uno che butta via le cose ( non mi azzardo ad usare le parole persone quando parlo di lui) una volta che non gli servono più.
Questi potenti, anzi PREPOTENTI è ora che la piantano, la devono fare finita!
invitate utti quelli che conoscete alla manifestazione perché la legge 30 riguarda TUTTI!

Anonimo ha detto...

SONO ASSOLUTAMENTE CONVINTA CHE I DATI, PRIMA DI ARRIVARE NELLE MANI DI SHARIN O CHI PER ESSO, VERRANNO DISTORTI COME OGNI ANNO. IN BASE ALLA SURVEY PARE CHE QUI DENTRO SIANO TUTTI FELICI E CONTENTI. NON LA COMPILATE, APRITE GLI OCCHI! PURE LE ELEZIONI VENGONO TRUCCATE, FIGURIAMOCI QUESTA INDAGINE. CREDETE CHE VODAFONE ITALIA MANDERA' AI CAPOCCIA RISULTATI NEGATIVI? N O N C O M P I L A T E !!!!!!!

Anonimo ha detto...

MA ragazzi ci stiamo prendendo in giro per caso ?per come ci hanno trattato ,e considerato in azienda chiudendoci la porta in faccia senza pensarci 2 volte e senza nessuno con le palle per venire a parlare con noi (siamo esseri umani...)noi ci mettiamo a compilare la SURVEY? ma per favore cancellate l'email..tanto loro sanno come fregarci**********non dormono mica!!!!!hanno FATTO solo schifo .IO HO CANCELATO L'EMAIL FANNO RIDE FINO ALLA FINE*****